CIP GARDEN . Via Varesina, 279 . 22100 Como . T +39 031 525557

Catambra antizanzare

26 Giu

Il rimedio naturale anti zanzare che funziona veramente!

 

_MG_8392

È finalmente estate ma le zanzare iniziano a diventare un problema fastidioso.
Hai deciso però che sei stanca di dover usare creme e unguenti appiccicosi per poter godere del tuo balcone o del tuo giardino. Come per esempio mettere a bollire menta e basilico, filtrare poi l’acqua e conservarla in frigo. Una volta spalmata le zanzare ti staranno di certo alla larga, ma forse non solo loro.
Ancor meglio, hai deciso anche di rinunciare a soluzioni più nocive per te e per l’ambiente, come le disinfestazioni, gli insetticidi o le pastigliette evergreen. Penserai che non ti resta altro da fare che dare asilo ad una famiglia di pipistrelli, essendo animali che si nutrono di insetti, tra cui le zanzare. Però a quel punto avresti un l’ulteriore problema dei pipistrelli da arginare. Insomma, cosa fare?

 

Sai qual’è il miglior rimedio naturale antizanzare?
E’ tutta una questione di odori.
Gli odori in natura si sa, possono essere dei potenti repellenti per gli insetti. Esistono tante piante che possono aiutarci a godere del piacere di stare all’aria aperta dimenticandoci di ronzii e punture, come ad esempio la lavanda, l’eucalipto, il geranio, la citronella e altri ancora. Però non tutte hanno odori piacevoli e non tutte sono ugualmente indicate e consigliate.
Ne esiste invece una che possiamo tranquillamente definire la pianta anti zanzare per eccellenza, la Catambra!
_MG_8395

 

Cos’è la Catambra?
La Catambra è una pianta dalla quale puoi ottenere sorprendenti effetti repellenti contro le zanzare ma non solo, non richiede particolare cura ed ha grande capacità di adattamento. La puoi coltivare in terra o in vaso e sistemarla al sole come all’ombra, è inodore e non fiorisce né cresce in altezza, limitandosi ad ingrossare fusto e fronde. La sua azione repellente si estende ad un’area pari al doppio della sua chioma, maggior fogliame significa maggiore protezione.
Analisi di laboratorio, condotte dall’Istituto Sperimentale per la Floricoltura, confermano che la Catambra contiene una quantità di Catalpolo quattro volte superiore ad ogni altro esemplare della specie, (dato confermato da analisi HPLC) ed è quindi particolarmente efficace per tenere lontane le zanzare, compresa la zanzara tigre. Per tutelarne l’originalità e contrastarne le imitazioni, la Catambra è stata protetta dal brevetto europeo EU 27931.

 

catambra_brevetto

Alcuni semplici consigli di manutenzione dal nostro specialista.
Tutte le piante in mastello, una volta ritirate, vanno piantumate o rinvasate in un mastello poco più capiente, questo per dare modo alla pianta di più assimilare e quindi emanare.
Può essere posizionata sia all’ombra, sia al sole.
Le piante si bagnano alla bisogna: quelle in vaso ogni 1/3 giorni a seconda del vaso e dell’ubicazione degli stessi, e quelle in terra ogni 4/6 giorni circa (la terra deve essere umida ma non bagnata).
Il catalpolo emanato è molto volatile; per maggiore efficacia è opportuno circoscrivere l’area con più di una pianta, posizionate a una distanza compresa tra 1 e 3 metri in base alle dimensioni delle piante e all’ampiezza dell’area da proteggere.
Le piante non vanno messe a filare ma a gruppetti in modo di chiudere il cerchio. Per es. a triangolo, a rombo, a esagono ecc.
L’efficacia dell’azione repellente è proporzionale all’ampiezza della chioma della pianta, dunque si consiglia di non potarla spesso.
Se le piante sono piccole bisogna aspettare che crescano per avere la sufficiente repellenza data dalle foglie. Quindi più foglie ha la pianta più repellenza avremo.
Per avere una discreta repellenza in linea di massima la chioma deve raggiungere un diametro di circa 40/60 cm.
Non cresce in altezza, ma si limita a ingrossare la chioma e il fusto; si consiglia di acquistare piante già dell’altezza desiderata.
Per chi desidera piante da ombra si consiglia l’alto fusto (circa 3 metri).

Ora ti starai chiedendo dove trovare questa fantastica pianta.
Bhe la risposta è facile, al CipGarden!

Fonte catambra.it